Approfondimenti

La prefazione di Lidia Campagnano per "Le altre" di Rossana Rossanda

La prefazione di Lidia Campagnano per "Le altre" di Rossana Rossanda

 
Ci sono figure di intellettuali-donne che percorrono carsicamente i travagli delle culture, ma quando il tempo è tornato ad essere un tempo in cui sono convocate, allora si ripresentano autorevolmente. Una di queste è Lidia Campagnano che, oltre ad essere una amica e compagna di politica di Rossanda, ha scritto per “il manifesto”, per Lapis e per chissà quante altre testate. Ora ci offre l’introduzione alla riedizione del libro di Rossana Rossanda, Le altre, Einaudi ed.
Eccola:
La nostra pinacoteca. La solitudine di Hilma

La nostra pinacoteca. La solitudine di Hilma

Ecco un nuovo appuntamento con la rubrica di approfondimenti sull'arte "La nostra pinacoteca" a cura di Francesca Mellone che vuole rivelare il contributo di alcune artiste nella storia dell'arte e dell'immaginario estetico.

 La solitudine di Hilma

Hilma af Klint (Stoccolma 1862 - Stoccolma 1944)

Il 1944, mentre il dramma della guerra scuote l’Europa, muoiono tre grandi interpreti dell’Astrattismo: Wassily Kandinsky, Piet Mondrian e Hilma af Klint.

Un mondo senza madri - I materiali del convegno

Un mondo senza madri - I materiali del convegno

Il 3 luglio si è tenuto il convegno Un mondo senza madri, presso la Sala delle Colonne della Galleria Nazionale di Arte Moderna a Roma.
Ecco i video dei diversi interventi che si sono susseguiti.

La nostra pinacoteca. Il tempo breve di Paula Modersohn Becker

La nostra pinacoteca. Il tempo breve di Paula Modersohn Becker

Ecco la quinta puntata della rubrica di approfondimenti sull'arte "La nostra pinacoteca" a cura di Francesca Mellone che vuole rivelare il contributo di alcune artiste nellab storia dell'arte e dell'immaginario estetico.

Il tempo breve di Paula Modersohn Becker

“Ché la capivi tu, la pienezza dei frutti. / Becker/
e così vedevi i bimbi, dall'interno /
spinti nelle forme del loro esistere. /
E vedevi te stessa infine come un frutto…”

La nostra pinacoteca. Lee Krasner e il respiro della pittura

La nostra pinacoteca. Lee Krasner e il respiro della pittura

Ecco la quarta puntata della rubrica di approfondimenti sull'arte "La nostra pinacoteca" a cura di Francesca Mellone che vuole rivelare il contributo di alcune artiste nellab storia dell'arte e dell'immaginario estetico.

Lee Krasner e il respiro della pittura

«Voglio che una tela respiri e sia viva, questo è il punto».

La legge Zan e le ragioni del femminismo della differenza. Silvia Niccolai

La legge Zan e le ragioni del femminismo della differenza. Silvia Niccolai

Ddl Zan. La rivolta delle donne contro la cancellazione del proprio sesso non va sacrificata alla sacrosanta tutela delle persone omosessuali, bisessuali, transessuali e transgender
di Silvia Niccolai, per il Manifesto. 21 Maggio 2021
 
Il ddl Zan introduce i delitti di istigazione a delinquere e compimento di atti discriminatori e violenti fondati sul sesso, sul genere, sullorientamento sessuale o sull’identità di genere. Finanzia politiche contro la violenza legata allorientamento sessuale e all’identità di genere e istituisce la Giornata contro lomofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia, in cui sono organizzate, anche da parte delle amministrazioni pubbliche e nelle scuole, iniziative per promuovere la cultura del rispetto e dellinclusione e a contrastare i pregiudizi, le discriminazioni e le violenze motivate dallorientamento sessuale e dall’identità di genere.

Ricevi tutti gli
aggiornamenti!

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento nel footer delle nostre mail. Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando per iscriverti, accetti che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp.

Scuola Alta Formazione Donne di Governo


L'unica istituzione femminile dedicata a una nuova formazione, che offre a tutti e a tutte la possibilità di realizzare un cambio di civiltà nei vari aspetti del cammino umano: scuola, cultura, economia, famiglie, arti, scienze.

Seguici su